Archivio

Categorie

Ricerca

Rimedi per la cervicale: 10 consigli utili

Rimedi per la cervicale: 10 consigli utili

Esistono numerosi rimedi per la cervicale e per alleviare il dolore che ne consegue.

Le cause più comuni del dolore cervicale solitamente possono essere: uno sforzo eccessivo effettuato sul lavoro o durante lo svolgimento di attività fisica, un colpo di frusta, un’ernia del disco, un nervo schiacciato o, più genericamente, un colpo di freddo o una postura scorretta. Alla compressione dei nervi del collo possono essere associati altri sintomi, come mal di testa, dolore o formicolio a spalle e braccia o, in casi estremi, l’irrigidimento dei muscoli del viso. 

Un dolore alla cervicale può durare dai 5 ai 7 giorni. L’importante è che non ritorni ciclicamente, nei momenti di stress oppure a causa di umidità eccessiva in determinati periodi dell’anno o per movimenti e posture scorrette. Abbiamo selezionato alcuni rimedi semplici ed efficaci per alleviare e risolvere i tuoi dolori cervicali e li abbiamo suddivisi in rimedi per la cervicale naturali (detti anche i “rimedi della nonna”), fai da te e coadiuvati da apparecchi elettrici termo-riscaldanti, i cosiddetti termofori.

 

Rimedi per la cervicale naturali (o “rimedi della nonna”)

Tra i più conosciuti rimedi per la cervicale naturali  c’è l’utilizzo del sale grosso caldo. Semplice, economico e alla portata di tutti, il rimedio del sale grosso caldo si può applicare a tutte le età, è completamente naturale e non provoca alcun effetto secondario o collaterale. Per avere risultati efficaci è necessario usare sale di ottima qualità, come quello marino o quello dell’Himalaya. Essendo ricco di minerali, il sale viene assorbito dal corpo assieme al calore per contrastare l’eccesso di umidità. Il sale va prima riscaldato adeguatamente in un pentolino, poi versato su un asciugamano e quindi applicato nella zona colpita dal dolore per circa 15-20 minuti, o fin quando il sale non torni a temperatura ambiente. Questo rimedio cervicale con il sale può essere ripetuto tutti i giorni, anche utilizzando lo stesso sale.

Il rimedio del sale grosso può essere sostituito con l'utilizzo di un pad caldo che allevia tensioni muscolari e dolori.

Gli oli essenziali possono essere utilizzati come oli da massaggio o attraverso l'aroma terapia. Per effettuare un massaggio distensivo vengono utilizzati oli antinfiammatori come gli oli essenziali di "artiglio del diavolo", basilico, rosmarino, lavanda, arnica montana, abete bianco o ginepro. Gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per rilassarsi e alleviare lo stress dovto ai dolori fisici o per combattere l'insonnia e rilassare le tensioni muscolari. Basterà inserire un olio essenziale a scelta tra camomilla, lavanda, bergamotto, arancio o una combinazione di questi in un diffusore di essenze

Per mettere in campo un’adeguata prevenzione contro la cervicale, coprire sempre il collo nei mesi freddi, utilizzando una sciarpa di lana o un tradizionale copri-collo in materiale sintetico o in cotone.

Anche un'alimentazione salutare può aiutare ad alleviare le infiammazioni cervicali: evita l’eccessivo consumo di carne, zuccheri, cibi complessi e i così detti “cibi spazzatura, a favore invece di verdure crude, poco cotte, molta frutta e pesce (come il salmone e tonno, contenenti vitamina D).

 

Rimedi per la cervicale fai da te

Se soffri di cervicale la notte è la fase più importante della tua giornata, in cui puoi fare molto per curarti. Il più classico dei rimedi per la cervicale fai da te  è cambiare il proprio cuscino: se fino ad oggi hai dormito su un cuscino eccessivamente duro ed alto, prova a cambiarlo con uno più morbido e più basso; oppure, prova ad utilizzare un cuscino tipologia Memory automodellante, che si adatta alla forma del tuo corpo e della curva cervicale. Oppure, in casi estremi, prova a dormire senza cuscino. Nelle ore diurne, invece, avrai sicuramente sentito parlare dei cuscini per la cervicale che si possono utilizzare, ad esempio, quando si sta seduti alla scrivania oppure per affrontare un viaggio di lavoro di tante ore (in treno, in aereo o in auto lato passeggero)

Consigliato anche l’uso della classica borsa dell’acqua calda, da appoggiare sulla parte dolorante del collo o della testa sia durante le ore del sonno che, a momenti alternati, durante il giorno. L’utilizzo della boule acqua calda è senza dubbio un rimedio facile, economico e veloce, dato che le nuove boule elettriche sono pronte in pochi minuti.

 

Rimedi per la cervicale coadiuvati da apparecchi elettrici termo-riscaldanti

Se la cervicale è un tuo problema ricorrente, sappi che puoi prevenirlo o alleviarlo utilizzando degli apparecchi elettrici che hanno questa finalità. Questi remedi per la cervicale elettici sono dei termofori, versione moderna del sale grosso caldo: facilmente reperibili in commercio e per tutte le tasche, i termofori elettrici consentono al collo di rilassarsi e, allo stesso tempo, trasmettere a tutto il corpo una gradevole sensazione di benessere. Ma come funzianono i termofori? Si applicano al collo, oppure a collo e spalle, in base ai diversi modelli in commercio, e vanno collegati ad una normale presa di corrente. Sono rivestiti in tessuto morbido e lavabile e, grazie all’elemento riscaldante contenuto al suo interno, generano calore che si propaga in tutta la zona del collo e delle spalle. Sono inoltre super-sicuri, in quanto dotati di sistema di autospegnimento temporizzato e sistema di protezione per surriscaldamento. Potrai utilizzare il termoforo cervicale in tutta tranquillità nelle tue ore di relax: sdraiati sul divano, comodamente seduti in poltrona o distesi sul letto a leggere un libro. E se ti capita di addormentarti non c’è motivo di allarmarsi: l’apparecchio si spegne automaticamente.

E non dimenticare mai di usare il phon! Chissà quante volte, presi dalla fretta, ci siamo lavati i capelli senza asciugarli adeguatamente, con conseguenti “urla” della mamma del tipo: “vai subito ad asciugarti i capelli che altrimenti ti ammali". Tenere i capelli umidi, in particolar modo durante i mesi freddi, rappresenta un fattore in grado di causare problemi di cervicalgia. Il suggerimento è quello di non dimenticare mai di usare l’asciugacapelli.

 

Posted on 15/02/2019 News 0

Lascia un commentoLascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Menù