Archivio

Categorie

Ricerca

Pulizia del viso fai da te: 5 step per la tua bellezza

Pulizia del viso fai da te: 5 step per la tua bellezza

Scopriamo insieme come fare la pulizia del viso fai da te in 5 semplici passaggi, per una pelle del viso perfetta e splendente.

1. Aprire i pori

La primissima cosa da fare per iniziare la pulizia del viso in casa è aprire i pori. Come fare è semplicissimo: basta riempire un pentolino d’acqua e farla bollire. Se ne abbiamo in casa, versare nell'acqua delle erbe purificanti e astringenti come il timo-menta, lavanda, salvia ed anche bucce di limone che contengono olio essenziale di limone purificante e astringente. In assenza delle erbe indicate, basterà aggiungere all'acqua bollente circa 2 cucchiai di bicarbonato. A questo punto avvicinare il viso alla pentola per ricevere il vapore caldo diretto, coprendosi con un asciugamano. Operazione che richiederà dai 10 ai 15 minuti al massimo.

Aprire i pori con la sauna facciale: in alternativa al vapore della pentola bollente, si possono trovare in commercio delle saune facciali elettriche da prezzi molto contenuti, che emettono vapore per la pulizia del viso. I vapori emessi della sauna facciale, tra l’altro, sono anche utilizzati per migliorare la respirazione: se avete raffreddore o tosse vi consigliamo di respirare il vapore sprigionato dalla sauna facciale a pieni polmoni e farete contemporaneamente due cose in uno. Prendersi cura della propria bellezza e della salute!

 

2. Detergere il viso

Il secondo passaggio la pulizia del viso fai da te è l’azione di detergere la pelle. Per detergere il viso basterà avere a disposizione un qualsiasi latte o gel detergente: applicarlo al viso con le dita, facendo dei movimenti circolari sulla pelle per circa 4-5 minuti, così che il detergente possa penetrare al meglio nella pelle. Dopo aver massaggiato bene la pelle con le dita, andiamo a sciacquare il viso con acqua tiepida ed infine lo asciughiamo.

 

3. Fare lo scrub

Passaggio fondamentale per la pulizia del viso è fare lo scrub. L'azione dello scrub serve per eliminare dal viso il più possibile i residui di trucco, di sporco e per eliminare le cellule morte facilitando così il rinnovamento degli strati cutanei superficiali: la pelle si prepara così a ricevere al meglio i successivi trattamenti di bellezza.

Per uno scrub viso fai da te sarà sufficiente munirsi di un recipiente in vetro e versare al suo interno: 3 cucchiaini di olio di cocco; 2 cucchiaini di olio di Jojoba che dà consistenza al tutto. Sciogliere il tutto a bagnomaria per qualche minuto e, una volta sciolto, aggiungere al preparato 3 cucchiai di sale (che ha effetto esfoliante e purificante) e farina di cocco che ammorbidisce un po' l’impatto dello scrub sulla pelle del viso. Passare quindi il preparato scrub sul viso e massaggiare continuamente la pelle con movimenti circolari delle mani. Operazione che richiede qualche minuto fino al risciacquo finale. 

Per aumentare l'efficacia dello scrub è possibile utilizzare degli appositi apparecchi elettrici denominati Beauty set. Pratici, maneggevoli, leggeri, facilissimi da usare e soprattutto economici, sono dotati di un motore alimentato a batterie e di testine intercambiabili che compiono movimenti rotatori: il beauty set utilizzato sul viso rimuove le cellule morte e contribuisce al rinnovo dello strato superficiale della pelle. Anche lo scrub con il beauty set richiede pochi minuti e la pelle risulterà liscia e pulita, pronta per il quarto passaggio: la maschera. 

 

4. La maschera

Terminato lo scrub, proseguiamo con gli ultimi passaggi per la pulizia del viso fai da te: ora è necessario purificare la pelle tramite una maschera viso. Si può utilizzare una qualsiasi crema maschera viso in commercio, oppure creare in casa una maschera viso con poche semplici mosse e con ingredienti facilmente reperibili: mettere in una ciotolina due cucchiai di bicarbonato (che ha azione esfoliante); 1 cucchiaio di yogurt bianco (con azione idratante); infine aggiungere 1 cucchiaio di miele (cicatrizzante e purificante, ottimo contro brufoli e punti neri) e mescolare assieme i 3 ingredienti. La maschera è pronta e va applicata su tutto il viso pulito e struccato: tenerla per 5-10 minuti e quindi sciacquare il viso. Ora l’ultimo sforzo, il passaggio finale dell’idratazione del viso.

 

5. Idratare il viso

Per completare la pulizia del viso fatta in casa, l’ultimo passaggio è l’idratazione della pelle attraverso l’applicazione di una crema viso nutriente: basta applicarla sulla pelle massaggiando con le mani per 3-4 minuti.

In alternativa al massaggio manuale ci sono in commercio degli apparecchi elettrici a batterie conosciuti anche come massaggiatori “Age Stop” che, effettuando un massaggio a vibrazione sulla pelle, favorisce l’assorbimento in profondità della crema idratante attraverso una piacevole e rilassane funzione di vibrazione. Il risultato di tutto quanto elencato sopra sarà una pelle del viso morbidissima e molto liscia al tatto. Operazioni che andrebbero ripetute almeno ogni 15 giorni. 

Ora che ti abbiamo svelato come si fa la pulizia del viso in casa non ti resta che provare e la tua pelle risplenderà ogni giorno di più.

Posted on 13/03/2019 News

Menù